“Il gol più importante della mia carriera? Di sicuro uno dei gol più belli che ho mai segnato e quello più importante con la maglia gialloblù. Che gioia! Ringrazio Dio e dedico questo gol a mia moglie che mi è sempre stata vicina e anche oggi era presente in tribuna – ha dichiarato Romulo – Il pubblico del Bentegodi? Una buona parte di questa vittoria è merito loro. Questo è il tifo dell’Hellas che conosco. La Nazionale? Ci credo ancora. Un anno fa tanti dottori mi hanno detto che non avrei potuto più giocare, mentre oggi il campo sta dicendo il contrario. Nulla è impossibile. Bessa? Può diventare un top player”.