L’allenatore dell’Hellas Verona, Andrea Mandorlini, analizza la preziosa vittoria del Bentegodi contro l’Atalanta.

– Siamo molto molto contenti. La squadra è stata brava ed attenta nel conquistate tre punti davvero importanti. Mentalmente loro erano più tranquilli dopo il successo di San Siro contro il Milan, ma siamo riusciti a costruire questo successo all’inizio del secondo tempo. Tutti hanno fatto una buona gara, anche chi è subentrato a partita in corso. Sala poi ha fatto cose importantissime. L’infortunio di Marquez? Il difensore messicano ha accusato un problema muscolare che sarà valutato nei prossimi giorni. Da ogni partita da qui alla fine del campionato dobbiamo cercare di ottenere il massimo, a partire già dalla prossima gara. Chi mi è piaciuto di più? Metto davanti a tutti Javier. Saviola può darci una mano importante. Peccato invece che certi personaggi cerchino di screditare, ma anche questo fa parte del gioco. La vittoria è meritata, dovevano avere pazienza per riuscire ad avere la meglio sull’Atalanta e alla fine, ripeto con merito, ci siamo riusciti. Il modulo? Oggi è andata bene così, per noi l’importante è recuperare i giocatori che sono indisponibili. Il mercato? Queste domande dovete porle ad altri. Ero convinto della reazione della squadra ed i miei ragazzi hanno risposto come credevo e volevo -.