Straordinaria impresa degli Allievi gialloblù di Vitali. Al Torneo di Arco il Verona batte in semifinale il Nordsjaelland e stacca il biglietto per la finale di martedì 15 marzo (ore 15) con la Juventus. Il primo tempo è solo gialloblù, il Verona si fa pericoloso in tre occasioni: prima Pinton serve un’ottima palla per Bollini, che Jensen riesce a respingere, poi Buxton ci prova di testa su angolo di Cerda, ed infine una punizione di Pavan che termina sopra la traversa. Al 25′ l’arbitro decreta un penalty per i danesi, sul dischetto ci va Frederiksen ma Ravetta lo ipnotizza. Nel secondo tempo sono sempre i gialloblù ad avere l’iniziativa, ma i danesi riescono a contenere l’avanzata del Verona. Finisce in parità, si va ai calci di rigore. Con freddezza ed entusiasmo, i giallablù non sbagliano un colpo, mentre ancora Ravetta para il penalty decisivo a Lorentzen.

NORDSJAELLAND-HELLAS VERONA 3-4 d.c.r. (0-0 al 80′)
Sequenza dei rigori: Skov gol, Belkheir gol, Jensen traversa, Casale gol, Worts gol, Bollini gol, Nelsson gol, Badan gol, Lorentzen parato.

NORDSJAELLAND (4-2-3-1): Jensen P.; Damgaard, Lorenzen, Worts, Jaeger; Nelsson, Vollesen; Frese (dal 13′ st Jakobsen), Skov, Harlev (dal 7′ st Jensen C.); Frederiksen (dal 1′ st Fitel).
A disposizione: Hassing, Andersen, Christiansen, Joergensen.
All.: Kurland.

HELLAS VERONA (4-2-3-1): Ravetta; Pavan, Guglielmi, Casale, Badan; Pellacani (dal 29′ st Crema), Danzi; Cerda (dal 15′ st Dentale), Bollini, Pinton; Buxton (dal 11′ st Belkheir).
A disposizione: Vencato, Fiorio, Verlicchi, Hoxha, Neri, Verdone.
All.: Vitali.

Arbitro: Francesco Scifo di Trento.
Assistenti: Berti e Tincul.

NOTE. Ammoniti: Badan, Casale, Nelsson.

fonte e foto: hellasverona.it