“Nego categoricamente di far parte di questa organizzazione. Capisco la situazione giuridica in cui mi trovo, la mia squadra di avvocati si è messa subito al lavoro. Ho subito richiesto di collaborare con il governo e chiedo rispetto verso di me e la mia famiglia. Ringrazio coloro che mi hanno inviato messaggi di incoraggiamento e sostegno. Non vi deluderò. Questa per me è la partita più difficile”. Le dichiarazioni dell’ex difensore dell’Hellas Verona, Rafa Marquez, dopo l’accusa da parte degli USA di relazioni con narcotrafficanti.