In merito alla partita Hellas Verona-Napoli del 12 gennaio, in seguito alla quale fu sanzionato con la chiusura (sospensione per un anno) della Curva Sud per cori di discriminazione razziale nei confronti di Armero, circostanza negata dall’Hellas che ha presentato ricorso, si registra l’intervento della stessa questura.

In una relazione del 18 gennaio, la dirigenza della polizia riferisce – circa l’intonazione dei cori razzisti da parte dei tifosi del Verona all’indirizzo di calciatori della squadra Napoli (del tipo -scimmia- oppure del tipo – buh buh buh) lo scrivente, come già affermato in relazione agli atti, ribadisce di non aver personalmente percepito nulla del genere -.

Una tesi che va a collimare con quella dell’Hellas Verona.

fonte: La Gazzetta dello Sport