“Milioni di cittadini sono costretti in questi giorni a rimanere a casa, a causa delle limitazioni agli spostamenti legate all’emergenza Coronavirus. Crediamo sia opportuno, in questo momento di difficoltà, uno sforzo da parte delle pay tv per alleviare i disagi degli utenti e consentire loro di trascorrere in modo più sereno le giornate in casa. Per questo, chiediamo di rendere accessibile a tutti la visione in chiaro e gratuita di film, serie, documentari, programmi di intrattenimento e incontri sportivi attraverso smart tv, tablet, pc e smartphone, aiutando i cittadini a superare questa fase di emergenza" ha dichiarato a fcinternews.com, il presidente della Codacons, Carlo Rienzi.