Si tenuto ieri sera il terzo incontro formativo relativo al progetto ‘Scuola Calcio Elite 2019/2020′ presso la Sala Lucchi del Palazzetto Masprone di Verona. ‘L’importanza dell’alimentazione nei giovani calciatori e calciatrici’: questo il titolo della relazione condotta dalla Dott.ssa Guerra Veronica, biologa nutrizionista, specializzata nella terapia cognitivo-comportamentale dei disturbi alimentari, che ha affrontato un tema delicato in età evolutiva, specialmente per i giovani atleti.

Presenti circa sessanta genitori e atleti della Scuola Calcio, dell’Attività di Base e del Settore Femminile, i quali hanno avuto modo di raccogliere molte indicazioni su come educare i più piccoli alle sane abitudini alimentari in relazione alle attività scolastico-sportive della settimana e anche del weekend.

Molte le domande rivolte poi alla Dottoressa, che ha suggerito diversi consigli riguardo cosa mangiare la mattina presto prima di una partita di campionato, fornendo anche indicazioni utili ai ragazzi su come distribuire i pasti durante i giorni che prevedono il duplice impegno di scuola e allenamento.

E’ stato sfatata anche qualche falsa credenza in merito a cibi considerati altamente energetici ma alla fine poco utili per un atleta in età giovanile. Fonte: hellasverona.it