Continua incessante la marcia della Primavera dell’Hellas Verona. Alla ripresa del campionato dopo la sosta, a Vicenza vince il derby contro i biancorossi per 1-2. Mister Pavanel, che deve rinunciare al solo Pellacani, schiera la formazione tipo con Tosi in porta, Kumbulla e capitan Casale al centro, Pavan e Badan sugli esterni, a centrocampo Danzi, Stefanec con Guglielmelli in cabina di regia, Hoxha dietro alle due punte Tupta e Buxton. Gialloblù che passano in vantaggio al 19′ con Stefanec che con un destro preciso trafigge il portiere avversario, nazionale slovacco che segna il suo 13º gol in campionato. Prima dell’intervallo raddoppio di Kumbulla, lesto a ribattere a rete. Nella ripresa accorcia le distanze il Vicenza con Scapin al 20′. Grazie ai tre punti raccolti i baby gialloblù salgono in classifica a 44 punti ed a quattro giornate dal termine della stagione regolare, rimangono saldi al quarto posto, posizione che consentirebbe l’accesso ai playoff per la fase finale del torneo.