Straordinaria e sofferta vittoria per la Primavera gialloblù che nel penultimo match della stagione batte in casa 1-0 un Como combattivo fino agli ultimi secondi. Rete al 14′ di Dagnoni di testa che sfrutta al meglio l’assist su palla inattiva di capitan Speri. Grazie ai tre punti raccolti e alla sconfitta del Cagliari che perde 4-0 a Vicenza ora i ragazzi di Pavanel, se vinceranno la prossima settimana a Bologna, avranno la possibilità di agganciare il quinto posto, che qualificherebbe i gialloblù ai playoff solo nel caso in cui non si ritrovassero in classifica con meno punti delle altre due quinte degli altri due gironi. Difficile, ma se qualche settimana fa l’Hellas Verona sembrava completamente tagliata fuori dai giochi, ora dovrà prima di tutto vincere, e poi tirare un orecchio sugli altri campi. A 90′ dal termine del campionato il sogno fasi finali continua.

HELLAS VERONA-COMO 1-0

MARCATORI: 14′ Dagnoni

HELLAS VERONA (4-3-3): Vencato, Pavan (dal 27′ st Contri), Casale, Riccardi, Badan, Danzi, Pellacani, Speri, Tronco, Lancia (dal 16′ st Belkheir), Dagnoni (dal 36′ Salifu). A dispozione: Salvetti, Gilli, Stefanec, Buxton, Hoxha, Pinton, Tupta. All.: Pavanel.

COMO (4-1-4-1): Andrenacci, Moleri, Carlone, Magonara, Bonaiti, Mandelli, Mangili, Melesi (dal 10′ st Belluzzi), Scaramuzza, Mutton. A disposizione: Rossi, Triveri, Labano, Carviello, Fusi, Salomoni, Kolaj, Cassina.
All.: Galia.