Allo stadio Bottecchia, l’Hellas Verona di Corrent cade 2-1 in casa del Pordenone. Friulani in vantaggio al 9’ con Sbaraini e raddoppio neroverde al 14’ della ripresa con Osayande. Inutile in pieno recupero il gol, su rigore, del gialloblù Sane. Per i gialloblù quinta sconfitta in campionato, Hellas Verona che rimane bloccato in classifica a quota 26 punti.

PORDENONE-HELLAS VERONA 2-1
Marcatore: 9′ pt Sbaraini, 14′ st Osayande, 47′ st Sane (rig)

PORDENONE: Ronco, Basso, Yabre, Cotali, Tomasi (dal 38′ st Spader), Ristic, Sbaraini (dal 44′ st Sautto), Pinto, Osayande (dal 32′ st Bertoli), Bric, Banse (dal 38′ st Carraretto). A disposizione: Passador, Tinazzi, Feltrin, Trentin, Carli, Mandato, Sanzovo, Toffoli. All.: Favaretto

HELLAS VERONA: Ciezkowski, Bernardinello (dal 1′ st Corradini), Udogie (dal 36′ st Bracelli), Esajas, Squarzoni (dal 16′ st Bertini), Dal Cortivo (dal 23′ st Pierobon), Amayah, Brandi, Sane, Jocic, Yeboah. A disposizione: Fontana, Gresele, Turra, Zingertas. All.: Corrent