Nel recupero della 9ª giornata rinviata causa neve lo scorso 13 febbraio, l’Hellas Verona di Corrent ottiene l’ottava vittoria consecutiva in campionato. A Collecchio, sfida al vertice del girone A, tra la seconda e la prima forza del campionato. Scaligeri in vantaggio al 10’: Cancellieri ci prova da fuori, l’estremo difensore Rinaldi respinge ma Bertini è il più lesto a ribadire in rete. Bastano però sette minuti ai ducali per pareggiare, grazie al contropiede finalizzato da Traore su invito di Napoletano. Parma che ribalta l’andamento del match al 26’ sugli sviluppi del corner battuto da Traore, con Casarini che anticipa tutti e insacca il vantaggio. Si va negli spogliatoi sul 2-1, ma i gialloblù capitanati da Calabrese non ci stanno ed alla mezz’ora della ripresa, Cancellieri trova il 2-2, su invito di Pierobon, con un sinistro vellutato che si infila alla destra del portiere Rinaldi. Ma c’è ancora tempo per ribaltare nuovamente la sfida, coi veronesi capaci di trovare il gol vittoria con Yeboah a due minuti dal 90’. È festa grande al 94’ per i ragazzi di Corrent quando arriva il triplice fischio finale. Hellas Verona che consolida il primo posto in classifica a quota 37 punti.

Sabato i gialloblù saranno di scena a Monza per la 17ª giornata di campionato, mercoledì prossimo invece semifinale della Primavera TIM Cup in casa della Lazio

TABELLINO

Parma-Hellas Verona 2-3

Marcatori: 10’ Bertini (H), 17’ Traore (P), 26’ Casarini (P), 75′ Cancellieri (H), 88′ Yeboah (H)

Parma: Rinaldi, Radu (73′ Circati), Cucci, Mallamo, Ankrah, Casarini, Kosznovszky, Camara, Marconi, Traore, Napoletano (73′ Lopes). A disp.: Turk, Cipolletti, Circati, Bassoli, Mustacciolo, Schifano, Bevilacqua, Lopes, Stefancic, Bocchialini. All.: Veronese

Hellas Verona: Aznar, Terracciano, Agbugui (82′ Diaby), Coppola, Astrologo (59′ Jocic), Calabrese, Bertini (85′ Elvius), Turra (82′ Squarzoni), Yeboah, Pierobon, Cancellieri. A disp.: Ogliani, Fornari, Ilie, Bernardi, Ferrarese, Florio, Bragantini. All.: Corrent