Il sogno playoff continua per i gialloblù allenati da Massimo Pavanel.

Ennesima impresa per Boni e compagni. Al centro sportivo Vismara, l’Hellas Verona ferma sul 2-2 la prima della classe. Reti gialloblù firmate da Fares su rigore, che rimette in piedi la partita e Bearzotti (nella foto) che con un’involata di 70 metri salta tutti e batte il portiere avversario. Partita ricca di episodi. Il direttore di gara ha infatti assegnato ben 3 calci di rigore. Due per il Verona, che sbaglia il primo con Speri ma che è lesto a buttarsi sulla ribattuta e a procurarsene un altro che realizzerà Fares. Alla fine è un buon punto, per continuare a sognare la fase finale del campionato Primavera.

MILAN-H.VERONA 2-2
Marcatori: 18′ pt Vassallo, 24′ pt Fares (rig.), 16′ st Bearzotti, 32′ st Di Molfetta (rig.).

MILAN (4-3-3): Aiolfi; Calabria, Gamarra, Bordi, Felicioli; Hadziosmanovic (dal 29′ st Ronchi), Piccinocchi (dal 12′ st Rondanini), Di Molfetta; Vassallo, Vido (dal 7′ st Crociata), Fabbro.
A disposizione: Cavana, Bonanni, Turano, Segre.
All.: Brocchi.

HELLAS VERONA (4-2-3-1): Gollini; Perini, Riccardi, Boni, Tentardini; Checchin, Guglielmelli (dal 39′ st Sall); Bearzotti (dal 37′ st Miketic), Speri, Fares; Cappelluzzo (dal 33′ st Dagnoni).
A disposizione: Ferrari, Miron, Piccinini, Boateng, Rossi, Ocelka, Oliboni, Gilli, Salvetti.
All.: Pavanel.

Arbitro: Piscopo di Imperia.
Assistenti: Zinzi e Bandettini.

NOTE. Ammoniti: Aiolfi, Fares, Boni, Rondandini, Gollini, Miketic.