Arriva la prima sconfitta stagionale per la Primavera gialloblù di Pavanel che viene battuta 2-1 in trasferta a Formello dalla Lazio. Verona avanti nella prima frazione al 7′ grazie al solito Stefanec che trasforma il calcio di rigore per fallo in area su Cherubin, undicesimo gol stagionale in undici partite per il centrocampista slovacco.

L’Hellas Verona ha più volte l’occasione per raddoppiare ma nella ripresa è la Lazio che prima pareggia al 12′ con Rossi e al 39′ è la stessa punta biancoceleste a realizzare il gol che vale il primo ko in campionato per i ragazzi di Pavanel, autori fin qui di una marcia incredibile con 26 punti raccolti che valgono il secondo posto in classifica con 4 punti di vantaggio.

LAZIO (4-3-3): Adamonis; Spizzichino, Miceli, Dovidio, Ceka; Portanova, Bari, Folorunsho; Bezziccheri, Rossi, Rezzi. A disp.: Borrelli, Spiezio, Petro, Spurio, Cardoselli, Javorcic, Al-Hassan, Muzzi. All.: Andrea Bonatti.

HELLAS VERONA (4-3-1-2): Vencato; Pavan, Casale, Kumbulla, Badan; Danzi, Cherubin, Hoxha; Stefanec; Tupta, Buxton. A disp.: Bianchi, Nigretti, Dall’Agnola, Forgia, Dentale, Marrulli, Aloisi, Gecchele. All.: Massimo Pavanel.
Arbitro: Federico Dionisi (sez. L’Aquila).