Non si ferma più la Primavera dell’Hellas Verona di Massimo Pavanel. Questo pomeriggio a Vigasio, nel derby contro il Vicenza valido per la 9ª giornata di campionato, successo per 4-2 dei gialloblù.

Nella gara che vede il ritorno in campo dopo più di 6 mesi dall’infortunio al ginocchio del portiere Ferrari (aggregato per l’occasione come fuoriquota, ndr) l’Hellas Verona passa in vantaggio al 3′ grazie a Buxton che con la sua velocità brucia il diretto concorrente e insacca alle spalle del portiere. Il Vicenza non ci sta e prima pareggia con Dieye al 9′ e passa addirittura in vantaggio al 15′ grazie al fortunoso gol di H’maidat su punizione. Non si fa attendere però la risposta dell’Hellas che 4′ più tardi riporta la partita in parità ancora con Buxton.

La ripresa si apre col vantaggio dell’Hellas Verona al 7′: Stefanec sbaglia un rigore ma Aloisi è il più lesto ad approfittare della respinta del portiere e segna così il gol del nuovo vantaggio scaligero. La partita rimane accesa su ambo i lati ma Badan mette al sicuro il risultato sul 4-2 segnando direttamente su calcio di punizione dal limite con un sinistro perfetto.

L’Hellas Verona di Massimo Pavanel così sale a quota 23 punti e consolida sempre più il primo posto in classifica.