Una vittoria per continuare a sognare i playoff. Vince l’Hellas Verona a Vigasio contro lo Spezia ed a cinque giornate dalla chiusura della stagione regolare, balza al quarto posto in classifica davanti al Milan con 41 punti. In tribuna a Vigasio presente l’allenatore dei rossoneri, Stefano Nava, che nell’anticipo di ieri hanno pareggiato 1-1 contro la Sampdoria.

Poche emozioni nel primo tempo a Vigasio, ospiti pericolosi al 35′, con Ferrari che chiude lo specchio sulla conclusione da fuori area di Cecchetti. Replica l’Hellas Verona con Stefanec al 41′, destro che chiama Barone alla deviazione in calcio d’angolo, prima frazione di gioco che si chiude a reti inviolate.

Ad inizio ripresa Buxton non approfitta di un lauto errore della difesa dello Spezia. All’11 colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Suleiman, con Ferrari attento e pronto a chiudere in corner. Ma è lo Spezia al 15′ a spianare la strada ai gialloblù di Pavanel che con Tupta trovano il gol vittoria grazie al 13º centro dell’attaccante slovacco. In pieno recupero chiude il match il contropiede di Buxton.

Adesso sosta per il Torneo di Viareggio, prossima sfida derby a Vicenza.