Nella prima giornata del Campionato Primavera 1, l’Hellas Verona del nuovo allenatore Antonio Porta viene sconfitto 1-2 a Vigasio dalla Roma di De Rossi. I gialloblù si schierano con il consueto 4-3-3 con Bianchi in porta, linea difensiva composta da Nigretti, Kumbulla, Baniya e Corradini, Danzi, Dentale e Cherubin a centrocampo, Stefanec, Aloisi e Tupta in attacco. Fischio d’inizio con l’Hellas che parte bene costruendo la manovra e schiacciando la Roma nella propria metà campo, con il passare dei minuti i giallorossi però prendono in mano il pallino del gioco e al 25′ passano in vantaggio con un colpo di testa di Celar che brucia i centrali difensivi scaligeri Baniya-Kumbulla. Il Verona non demerita ma sono ancora i capitolini che al 38′ raddoppiano grazie ad un cross di Marcucci che da palla inattiva trova pronto Cargnelutti in tuffo che insacca di testa il 2-0 della Roma. Squadre a riposo con i ragazzi di De Rossi avanti. Il secondo tempo si apre con un’azione personale di Tupta che conclude però centrale, è un monologo gialloblù che viene premiato con la rete di Amayah (subentrato ad Aloisi) al 9′ che corregge in gol il tocco ravvicinato di Tupta. 1-2 è partita riaperta. Danzi e compagni vogliono il pareggio e 3 minuti più tardi Dentale si ritrovo solo in area di rigore ma calcia alto. Il match è vivace con occasioni da ambe due le parti che chiamano in causa anche il portiere veronese Bianchi con due belle parate. Passano i minuti ma i gialloblù non trovano il gol del pareggio. Campionato che si apre quindi con una sconfitta per i ragazzi di Porta che affronteranno in trasferta il Bologna la prossima gara. Presenti a Vigasio il ds Fusco con l’allenatore Pecchia, il ct dell’Italia Under-19 Nicolato e l’attaccante del Verona in prestito dalla Roma Daniele Verde. HELLAS VERONA (4-2-3-1) – Bianchi; Nigretti, Baniya, Kumbulla, Corradini; Danzi (C), Dentale (Fiumicetti), Cherubin (Saceljevs); Stefanec; Aloisi (Amayah), Tupta. A disp.: Borghetto (GK), Galazzini, Tedesco, Righetti, Perazzolo, Peretti, Ansah.
All.: Porta. ROMA (4-3-3) – Romagnoli; Bouah (Masangu), Ciavattini (C), Cargnelutti, Truşescu; Meadows, Marcucci, Valeau; Corlu (Galea), Celar, Antonucci (Riccardi). A disp.: Greco (GK), Ciofi, Diallo Ba, Semeraro,Pezzella, Petrungaro, Cappa.
All.: De Rossi.