Riprende con una vittoria il campionato della Primavera di Massimo Pavanel. I gialloblù battono 2-1 il Perugia, grazie a una doppietta di Dagnoni (nella foto, ndr) che segna due rigori, il primo al 30′ del primo tempo ribaltando subito il momentaneo vantaggio della squadra umbra con Buzzi, e al 45′ del secondo tempo, quando l’arbitro concede ai gialloblù il tiro dal dischetto per un fallo di mano in aerea.

Partita sofferta per Speri e compagni, che oltre alle numerose assenze perdono anche Guglielmelli nella prima frazione (infortunio al ginocchio, ndr), sembra il capolinea ma con orgoglio e lottando fino alla fine su ogni pallone, gli uomini di Pavanel conquistano i 3 punti, che permettono di restare attaccati alla zona playoff.

HELLAS VERONA-PERUGIA 2-1
Marcatori: 26′ Buzzi, 30′ e 45′ St Dagnoni

HELLAS VERONA (4-3-3): Salvetti, Pavan, Miron (dal 21′ st Contri), Casale, Badan, Guglielmelli (dal 42′ Pinton), Salifu, Speri, Tronco (dal 25′ st Hoxha), Dagnoni, Tupta.
A disposizione: Vencato, Pellacani, Buxton. All. Pavanel.

PERUGIA (4-3-3): Santopadre, Polidori, Bianchi, Maestrelli, Garofalo (dal 21′ st Trequattrini), Varfaj, De Iuliis (dal 37′ st Pellegrini), Jakovlevs (dal 31′ st Rondoni), Buzzi, Mirval, Vicaroni.
A disposizione: Torresi, Bonfini, Gualtieri, Trecchiodi, Salvucci. All. Recchi

Arbitro: Sign. Maggioni sez. Lecco coadiuvato dagli ass. Lipizer e Bassotti