La Primavera di Antonio Porta accarezza solo l’impresa all’antistadio contro la Juventus. Nel posticipo della 27ª giornata, davanti a più di cinquecento persone, l’Hellas Verona esce sconfitto 3-1 contro i bianconeri. Scaligeri in vantaggio all’11’ della ripresa con Tupta, pareggio ospite al 31’ con Morcarioli e doppietta di Portanova per il 3-1 finale a favore della Juventus. L’Hellas Verona rimane così bloccato in classifica a quota 25 punti, in zona playout, a tre giornate dalla chiusura della stagione regolare. Sabato trasferta a Sassuolo per l’Hellas Verona. Hellas Verona (4-4-2): Borghetto; Nigretti (dal 36′ st Felippe), Banyia, Kumbulla, Galazzini; Stefanec, Danzi, Saveljevs, Amayah (dal 29′ st Cherubin); Buxton (dal 1′ st Dentale), Tupta. A disposizione: Bianchi, Righetti, Toccafondi, Calabrese, Plaka, Aloisi, Sane, Fiumicetti. All.: Porta. Juventus (3-5-2): Del Favero; Delli Carri, Fernandes, Pereira Serrao; Tripaldelli, Zanandrea, Nicolussi, Del Sole (dal 24′ st Morachioli), Di Pardo; Jakupovic (dal 40′ pt Kulenovic), Portanova. A disposizione: Loria, Meneghini, Anzolin, Abreu, Capellini, Merio, Narciso, Montaperto, Morrone. All.: Dal Canto.