Sono salite a 8 le vittorie consecutive della Primavera gialloblù in campionato. Una serie di successi iniziata a febbraio e che ha permesso alla squadra di Corrent di arrivare in vetta alla classifica a quota 37 punti. Ma gli esami di maturità non sono finiti: domani, sabato 10 aprile, è infatti in programma – al Centro Sportivo ‘Missaglia’ – Monza-Hellas Verona, gara valida per la 17a giornata del campionato Primavera 2 2020/21. È il terzo impegno del mese di aprile per i gialloblù, che dopo aver vinto per 3-1 con l’Udinese lo scorso weekend e aver piegato per 3-2 la seconda in classifica, vale a dire il Parma, si misurano con i brianzoli. Il Monza è reduce da una sconfitta per 2-1 sul campo del Pordenone, ma – dato da non trascurare – non perde in casa dal 6 marzo scorso.

"Mi aspetto una prestazione nella quale l’entusiasmo del momento giochi un ruolo importante, senza però far disperdere attenzione e concentrazione volte alla massima concretezza – spiega l’allenatore gialloblù Nicola Corrent in vista del match -. È vero che all’andata segnammo tanti gol, ma non dimentico che riuscimmo a sbloccare l’incontro solo alla fine di un primo tempo molto equilibrato. Per questo dobbiamo essere consapevoli che sarà importantissimo l’approccio alla partita. Il Monza darà il 110% di se stesso per batterci. Se temo un atteggiamento tatticamente ostruzionistico da parte degli avversari? Si tratta di una situazione che ci è già capitata, in molti hanno cercato di fare una gara un po’ difensivista, provando a sfruttare alcuni nostri difetti. Dovremo essere sempre più bravi a far valere le nostre tante qualità. La coesione del gruppo uno dei nostri punti di forza? Sì, squadra e staff sono sempre più uniti e compatti: chiaro, vincere aiuta. Ma lo dico sempre, a tutti: dobbiamo comportarci ogni volta come se non avessimo fatto risultato nella partita precedente".

Per il Verona si tratta dell’ultimo incontro prima della semifinale di Coppa Italia contro la Lazio, fissata per mercoledì 14 aprile (ore 13) al Centro Sportivo di Formello.

Arbitro dell’incontro sarà Simone Taricone della Sezione AIA di Perugia, mentre gli assistenti saranno Antonino Junior Palla di Catania e Mario Pinna di Oristano.

LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO
Hellas Verona* 37, Parma 32, Brescia 29, Vicenza* 27, Cremonese**** 25, Chievo* 24, Udinese 20, Pordenone*** 16, Monza 13, Venezia** 12, Reggiana**** 8, Cittadella 3
* = gara/e da recuperare

IL PROGRAMMA DELLA 17a GIORNATA
Brescia-Pordenone – sabato 10 aprile, ore 15; Cittadella-Cremonese – sabato 10 aprile, ore 15; Vicenza-Parma – sabato 10 aprile, ore 15;
Monza-Hellas Verona – sabato 10 aprile, ore 15; Udinese-Chievo – sabato 10 aprile, ore 15; Venezia-Reggiana – sabato 10 aprile, ore 15. Fonte: hellasverona.it