Battuta d’arresto per i gialloblù di mister Pavanel. Nello scontro diretto di Vigasio contro il Cesena, l’Hellas Verona inciampa in una brutta sconfitta per 3-1. I gialloblù nel primo tempo producono gioco, tengono bene il campo e passano con merito in vantaggio con Cappelluzzo, autore della nona rete in campionato. Il primo tempo si chiude 1-0 per l’Hellas Verona, ma nella ripresa i gialloblù calano fisicamente ed i romagnoli ribaltano così il risultato conquistando l’intera posta in palio.

HELLAS VERONA-CESENA 1-3
Marcatori: 15′ pt Cappelluzzo, 10′ st Raffini, 32′ st Venturini, 37′ st Severini.

HELLAS VERONA (4-2-3-1): Ferrari; Perini, Riccardi, Boni, Tentardini; Checchin (dal 13′ st Rossi), Guglielmelli (dal 34′ st Dagnoni); Bearzotti (dal 29′ st Gilli), Speri, Miketic; Cappelluzzo.
A disposizione: Nervo, Miron, Piccinini, Boateng, Danzi, Ocelka, Belkheir, Salvetti.
All.: Pavanel.

CESENA (4-3-3): Iglio; Venturini, Saporetti, Gabrielli, Fabbri; Zamagni, Ferretti (dal 5′ st Maleh), Pierfederici (dal 46′ st Sohumain); Dal Monte, Raffini, Severini.
A disposizione: Carroli, Magrini, Bartolini, Maiorana.
All.: Angelini.

Arbitro: Maggioni di Lecco.
Assistenti: Lombardi e Bassutti.

NOTE. Ammonito: Cappelluzzo.