Nell’ultima gara del 2016, la penultima del girone di andata del campionato Primavera, l’Hellas Verona di Massimo Pavanel pareggia 1-1 a Vigasio contro il Cesena. In una gara molto combattuta a centrocampo, i gialloblù provano a fare la partita ma i romagnoli sono bravi a far valere la loro fisicità e passano in vantaggio poco prima dell’intervallo grazie al rigore trasformato da Akammadu che l’arbitro assegna per un fallo di mano di Kumbulla.

Nella ripresa il Verona riporta subito in parità la partita all’8′ grazie a Pavan che finalizza al meglio con un colpo di testa il contropiede dei gialloblù che non riescono poi però a trovare il gol della vittoria. In attesa della trasferta di Napoli (14 gennaio) che chiuderà il girone di andata, l’Hellas Verona si conferma alla sosta natalizia al primo posto in classifica del girone A grazie ai 27 punti conquistati.

HELLAS VERONA: Vencato, Pavan, Casale, Kumbulla, Dall’Agnola (Nigretti); Forgia (Gecchele), Cherubin, Hoxha,Stefanec; Tupta, Buxton. All.: Pavanel
CESENA: Fantini; Gaspari, Severini, Conti, Garattoni, Dhamo, Maleh, Kondic, Wolski, Akammadu. All.: Angelini
Arbitro: Zufferli di Udine