Davanti al presidente Maurizio Setti ed il direttore sportivo Tony D’Amico, l’Hellas Verona di Antonio Porta si è imposto all’antistadio 3-2 contro il Brescia, incontro valido per la quarta giornata del campionato Primavera 2. Ospiti in vantaggio al 13’ con Belkheir, gialloblù che ribaltano il match grazie alle reti di Caon al 21’ ed otto minuti più tardi con Fiumicetti. Primo tempo che si chiude col vantaggio a favore dell’Hellas Verona, Brescia che agguanta il pareggio dagli undici metri ancora con Belkheir al 10’ della ripresa. Scaligeri che spengono le speranze del Brescia grazie alla doppietta di Fiumicetti al 18’ e la rete di Traore tre minuti più tardi. Successo che permette all’Hellas Verona di salire in classifica a quota 7 punti.