Si chiude con un pareggio il girone di andata per la Primavera gialloblù di Massimo Pavanel. Al Comunale di Vigasio, l’Hellas Verona non va oltre lo 0-0 contro il Bologna. Partita fisica giocata da ambo due le squadre, i gialloblù palleggiano meglio e non rinunciano mai a giocare la palla, ma sono i rossoblu ad avere le occasioni migliori. Alla fine il risultato è giusto, anche se è il portiere del Verona Salvetti (nella foto) a compiere un paio di interventi decisivi. Ora il meritato riposo per le festività natalizie, con 20 punti in classifica che permettono a Speri e compagni di rimanere attaccanti alla zona playoff.

HELLAS VERONA (4-3-3): Salvetti; Pavan, Casale, Miron, Franchetti; Danzi (dal 26′ st Dagnoni), Checchin (dal 35′ st Pellacani), Guglielmelli; Pinton (dal 8′ st Buxton), Tupta, Tronco.
A dispozione: Vencato, Grossi, Gilli, Belkheir, Hoxha, Vitarale.
All. Pavanel

BOLOGNA (4-4-2): Sarr; Tazza, Goh, Testoni, Rizzo; Colli (dal 32′ st Pattarello), Menarini, Krivicic, Silvestro; Rossetti (dal 18′ st Souare) Saporetti (dal 40′ st Djbril)
A disposizione: Monari, Trovade, Gulinatti, Ghini, Bianconi, Busi, Pattarello, Spurio.
All. Colucci

Arbitro Sign. Marinelli di Tivoli, coadiuvato dagli assistenti Micheli e Rossini.