Torna a fare punti la Primavera di Massimo Pavanel dopo due sconfitte consecutive. A Vigasio contro l’Atalanta, Riccardi e compagni sfiorano il vantaggio nel primo tempo con Lancia che gira bene di testa un cross di Tronco e chiama Turrin al miracolo. Dopo una prima frazione giocata bene è Tulissi a inizio ripresa a portare in vantaggio gli orobici, ci pensa poi Dagnoni a pareggiare i conti su calcio di rigore assegnato ai gialloblù per fallo di mano di un giocatore atalantino.

Buon punto per gli scaligeri che restano in lotta per accedere all’ultimo posto per i playoff, ma la strada è sempre in salita.

HELLAS VERONA-ATALANTA 1-1
Marcatori: 1′ st Tulissi, 36′ st Dagnoni

HELLAS VERONA (4-3-3): Salvetti, Contri (dal 24′ st Pavan), Casale, Riccardi, Badan, Salifu, Checchin (dal 24′ st Pellacani), Hoxha (dal 29′ st Dagnoni), Tronco, Tupta, Lancia. A disposizione: Vencato, Gilli, Dall’Agnola, Buxton, Pinton, Belkier, Danzi. All. Pavanel.

ATALANTA (4-3-3): Turrin, Ghidini (dal 16′ st Mora), Kresic, Gatti, Migliorelli (dal 13′ st Bolis), Demba, Gasperoni, Ranieri, Mazzocchi, Tulissi, Lunetta. A disposizione: Mazzini, Marchetti, Dossena, Susnjara, Melegoni, Giussani, Tomas, Dirocco, Napol. All: Bonacina

Arbitro sign. Marchetti di Ostia Li coadiuvato dagli assistenti Lenarduzzi e Colinucci.