La partita di domani – sabato 27 febbraio, alle ore 14.30, a Casalgrande, contro la Reggiana – è valida, calendario alla mano, quale ultima giornata del girone d’andata del campionato Primavera 2. Ma vale la pena ricordare che i ragazzi di mister Nicola Corrent devono ancora recuperare due gare. L’obiettivo in terra emiliana sarà quello di dare continuità all’entusiasmante vittoria per 4-3 ottenuta in rimonta la scorsa settimana all’Antistadio contro il Chievo.

"Quella vittoria ci può dare tanto – sottolinea mister Corrent – ma a patto di rimanere equilibrati e lucidi, perché questo campionato, lo ribadisco ancora una volta, è disseminato di insidie: si può vincere o perdere con tutti. Per esaltare i nostri valori dobbiamo continuare a lavorare con grande umiltà e determinazione. La classifica la guarderemo più avanti, essendo oltretutto incompleta per le tante partite che restano da recuperare". La direzione dell’incontro è stata affidata ad Andrea Ancora della Sezione AIA di Roma 1, assistito da Mattia Bartolomucci di Ciampino e Franco Iacovacci di Latina. Fonte e foto: hellasverona.it