Dopo aver vinto 3-2 sul campo del Padova, è arrivata la decisione del Giudice Sportivo di assegnare la vittoria a tavolino ai biancorossi, per la quale l’Hellas Verona ha già inoltrato il reclamo. Nel frattempo però, mister Antonio Porta e i suoi ragazzi non hanno mai smesso di allenarsi e preparare la gara contro lo Spezia, dopo la prima giornata già capolista del campionato, avendo vinto 2-0 contro la Salernitana all’esordio. Una gara non facile, l’esordio all’Antistadio dei giovani gialloblù: servirà tutto il buon potenziale offensivo espresso contro il Padova per portare a casa i tre punti. La Primavera è, inoltre, attesa da tre gare in otto giorni: martedì si tornerà infatti a Padova per il primo turno di Coppa Italia, sabato invece a Cittadella per la terza di campionato. Un’occasione in più per sfruttare e vedere all’opera l’ampia rosa a disposizione di Porta. Appuntamento alle 16 all’Antistadio ‘G. Tavellin’, accanto allo stadio ‘Bentegodi’, oppure in live streaming su hellasverona.it e sulla pagina Facebook ufficiale Hellas Verona Giovanili. “Affrontiamo una squadra che ha vinto al debutto, sarà un impegno cui ci faremo trovare pronti. Il nostro obiettivo è creare dei giocatori professionisti. Puntiamo a vincere il campionato“ ha dichiarato l’allenatore della Primavera gialloblù, Antonio Porta