Pareggio mozzafiato al Bottagisio, dove l’Hellas rimonta nel finale di partita il momentaneo vantaggio dei padroni di casa e si assicura così la promozione diretta in Primavera 1 con una giornata d’anticipo. Il Chievo passa in vantaggio nella ripresa con il tap-in di Priore, ma a tre minuti dalla fine dei tempi regolamentari è Cancellieri a trovare il pari e a inaugurare così i festeggiamenti per un traguardo straordinario centrato dai ragazzi di mister Corrent al termine di una stagione altrettanto straordinaria.

CHIEVO-HELLAS VERONA 1-1
Marcatori: 22′ st Priore, 42′ st Cancellieri
Chievo: Rendic; Frey, Enyan, Zuelli, Munaretti (dal 33′ st Vesentini), Nador, Egharevba, Mihai, Priore (dal 33′ st Makni), Vignato (dal 14′ st Bontempi), Orfei. A disp.: Malaguti, Ballato, Momodu, Grazioli, Lubishtani, Meneghini, Arduini, Pavlides, Anselmi. All.: Mandelli

Hellas Verona: Aznar; Terracciano, Darrel, Coppola, Squarzoni (dal 33′ st Bragantini), Calabrese, Bertini, Turra (dal 35′ st Astrologo), Yeboah (dal 35′ Bracelli), Pierobon, Cancellieri. A dip.: Patuzzo, Jamal Eddine, Fornari, Ilie, Diaby, Bernardi, Ferrarese, Florio, Elvius. All.: Corrent. Arbitro: Zamagni (Sez. AIA Cesena), Assistenti: Montagnani (Sez. AIA Salerno), Donato (Sez. AIA Milano). NOTE. Ammoniti: Zuelli, Egharevba, Orfei, Makni, Calabrese, Coppola, Cancellieri. Fonte: hellasverona.it