La Primavera accarezza solo l’impresa in casa della capolista Atalanta. A Bergamo, l’Hellas Verona di Antonio Porta si porta due volte in vantaggio grazie alla doppietta del bomber Lubomir Tupta al 37’ ed al 3’ del secondo tempo (decima rete per l’attaccante slovacco, ndr) ma i padroni di casa riescono a trovare il pareggio grazie alle reti di Latte, in chiusura di primo tempo e di Bolis al 22’ della ripresa su rigore. L’Hellas Verona sale così in classifica a quota 20 punti dopo la 20ª giornata. ATALANTA (3-5-2): Carnesecchi; Del Prato, Alari, Guth (dal 1’ st Zanoni), Carminati (dall’8’ pt Zortea); Colpani, Bolis, Mallamo; Elia (dal 30’ st Colley), Latte, Kulusevski. A disposizione: Gelmi, Zanoni, Heidenreich, Salvi, Zortea, Chiossi, Peli, Nivokazi, Collei. All.: Brambilla. HELLAS VERONA (4-3-1-2): Borghetto; Nigretti (dal 23’ st Galazzini), Bianchetti (dal 35’ st Perazzolo), Kumbulla, Cherubin; Dentale, Danzi (dal 42’ pt Toccafondi), Saveljevs; Felippe; Buxton, Tupta. A disposizione: Bianchi, Galazzini, Righetti, Peretti, Perazzolo, Calabrese, Toccafondi, Aloisi, Fiumicetti, Amayah, Sane. All.: Porta.