Sei su sei. Sono ben 18 i punti conquistati in 540’ dalla squadra di Corrent. L’Hellas Verona anche a La Spezia ha imposto la legge della capolista contro la squadra di Pierini. Vantaggio degli scaligeri al 6’ grazie a bomber Sane, autore del 10º gol nelle prime sei giornate di campionato. Raddoppio al 4’ della ripresa con la prima rete di Turra, su ottima iniziativa di Jocic. I gialloblù provano a complicarsi la trasferta con la doppia ammonizione al 27’ di Pierobon e la rete dello Spezia al 32’ di Russotto. Tre minuti dopo reazione dell’Hellas Verona col palo di Sane, liguri che cercano invano di approfittare della superiorità numerica. Al triplice fischio finale è la squadra gialloblù a festeggiare la sesta vittoria consecutiva.

TABELLINO

Spezia-Hellas Verona 1-2

Marcatori: 7′ Sane (H), 50’Turra (H) 76′ Russotto (S)

SPEZIA: Angeletti, Franzoni, Bellotti, Reinhart, Cerretti, Bertacca (72′ Russotto) Ciccarelli (76′ Frlive)Marianelli, Baracchini, Nobile(46′ Bachini) Gaddini. A disposizione: Calzetta, Andreani, Fusco, Catapano, Bertola, Continella, Conti, Felice, Russotto All: Stellini.
HELLAS VERONA: Aznar; Bernardinello, Dal Cortivo, Calabrese, Agbugui; Jocic (76′ Squarzoni) Brandi, Turra; Amayah,(67′ Nicolau)Sane, Yeboah(40′ Pierobon) A disp: Patuzzo, Bracelli, Grasele, Esajas, Jemal. All: Corrent.

Forza gialloblù!