È questo l’obiettivo di Fabio Pecchia. Al momento del cambio a Bologna, l’ex Atletico Madrid ha esternato il suo disappunto ma l’allenatore è tutto sotto controllo. “La sua reazione è normale, voleva giocare ma preferisco averlo arrabbiato e non esporlo al rischio di altri infortuni”.