Si è svolta questo pomeriggio, presso il Salone d’Onore del CONI a Roma, la cerimonia di consegna del Premio Fair Play Finanziario della stagione sportiva 2015/16. A vincere è stato il Torino, ma tra i club di Serie A finalisti c’era anche l’Hellas Verona, insieme al Chievo e alla Juventus. Il premio è stato consegnato dal presidente del CONI, Giovanni Malagò, e dalla giuria presieduta da Angelo Morelli e Marcel Vulpis. Le dichiarazioni del Presidente gialloblù Maurizio Setti, rilasciate in esclusiva a hellasverona.it: “Essere qui, tra le quattro società finaliste di questo premio, è motivo di orgoglio e soddisfazione per me e per tutto l’Hellas Verona. E rappresenta la prova di quanto il nostro club sia da sempre attento e tenga ai valori del Fair Play Finanziario. Nel calcio di oggi, la programmazione e il successo sportivo dipendono sempre di più dall’equilibrio economico-finanziario: vogliamo continuare su questa strada”.