“La squadra è cambiata molto e a Juric servirà tempo. All’inizio, la squadra troverà qualche difficoltà, ma altre squadre faticheranno per trovare il giusto equilibrio. Juric è un tecnico serio che l’anno scorso ha fatto un ottimo lavoro. Saprà stupire anche in questa stagione, anche se sarà più difficile ripetersi. Non credo che cambierà modo di giocare, basato sull’intensità e sul pressing, sulla capacità di occupare gli spazi nella metà campo avversaria, di attaccare con 4-5 giocatori e di rientrare per difendersi grazie a un’ottima condizione fisica. Kalinic? È un rinforzo importante, ma sono convinto che anche Favilli darà un contributo significativo. Lo conosco bene, l’ho allenato per sei mesi al Genoa. Deve solo recuperare un po’ di autostima, convincersi di avere i mezzi per fare qualcosa di importante. Posso ipotizzare che vedremo il Verona di sempre“ ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport, l’ex allenatore dell’Hellas Verona, Cesare Prandelli.