Nella storia gialloblù, quando l’Hellas Verona è sceso in campo senza pubblico (sette casi) non è mai arrivata la vittoria. La partita che nessun tifoso scaligero potrà mai dimenticare, è quella datata 6 novembre 1985, quando a Torino si giocò contro la Juventus negli ottavi di Coppa dei Campioni. Gara di ritorno che terminò 2-0 a favore dei bianconeri, grazie alla direzione di gara dell’arbitro Wurtz.

In tre occasioni i gialloblù hanno giocato a porte chiuse in casa, come ricorda la rosea, in Serie B nel 2005 contro la Salernitana (1-1), nel 2006 contro la Triestina (0-2), nel 2008 in Serie C contro il Sassuolo (0-2). Nel 2007 infine, al Bentegodi contro lo Spezia (1-1), ed in trasferta a Lecce (2-0) e Brescia (0-0).