Dopo Cittadella, Benevento e Spal, è il Pisa a conquistare la promozione in Serie B. Decisiva per la squadra di Gattuso la vittoria per 4-2 nella gara di andata. A nulla è servito il pareggio (1-1) ai rossoneri di De Zerbi allo stadio Zaccheria per ottenere la promozione in cadetteria.

Foggia-Pisa è stata sospesa nel corso del secondo tempo per alcuni episodi incresciosi. Tutto è nato da un oggetto (probabilmente una bottiglietta) lanciato dalla tribuna che ha colpito Rino Gattuso. A quel punto l’arbitro Piccinini (alle ore 19.27) ha dovuto fermare la sfida anche perché sul terreno di gioco sono entrati circa venti tifosi del Foggia. Atmosfera caldissima, ben oltre i limiti, con lo stesso De Zerbi che è andato sotto la curva del Foggia per calmare i sostenitori rossoneri. La gara è ripresa dodici minuti dopo (alle ore 19.39), ma sia Gattuso che De Zerbi sono stati espulsi come riporta Pedullà.