“Adesso siamo in ritiro, faremo allenamento anche domani, poi ripartiremo con tanta carica e entusiasmo. La salvezza? Servirà un’impresa, saranno cinque mesi di fuoco. Vedremo poi se arriverà qualche giocatore dal mercato. Quanto ha pesato la mia assenza? Purtroppo oltre al mio abbiamo avuto anche altri infortuni. Comunque ormai è passato, sono tornato e sto bene. I miei compagni ci credono, il pubblico ci crede, ci sono tutti i presupposti per provarci. Se ho ancora speranze di vestire la maglia dell’Italia? La mia speranza è quella di salvare il Verona. Non sono andato al Mondiale quando ho fatto 20 gol, figuriamoci. Se poi non dovesse arrivare la chiamata, farò il tifo come tutti". Queste le parole di Luca Toni a Sky Sport.