Contro il Torino, l’ingresso in campo di Giampaolo Pazzini ha ribaltato l’andamento di una partita che sembrava più che compromessa, con l’Hellas Verona sotto 0-3. Il rigore trasformato dall’attaccante gialloblù ha dato poi il via alla storica rimonta dei ragazzi di Juric. Per Giampaolo Pazzini si contano in 372 presenze nel massimo campionato italiano, 112 reti (con l’Hellas Verona, 11 gol in Serie A, per un totale di 47 marcature, ndr) numeri che gli hanno permesso di raggiungere Cavani e Pellissier nella classifica marcatori di tutti i tempi della Serie A. Pazzini ora è a -1 da Antonio Cassano, -3 da Mazzola e -4 da Abel Balbo.