“Dispiace si sia fermato Zuculini, poteva darci una grande mano. Tutti noi vogliamo e dobbiamo invertire la rotta. Scendiamo in campo contro l’Entella con ancora più convinzione – ha dichiarato Fabio Pecchia in conferenza stampa – Io vado sempre avanti per la mia strada, vivo la città e mi rendo conto della delusione tra i tifosi per la sconfitta nel derby. Le critiche? Fanno parte del gioco. Si cerca sempre un colpevole quando le cose vanno male. Accetto le critiche e noi dobbiamo solo pensare a rispondere sul campo. La Virtus Entella? È una certezza di questo campionato e ci attende una partita difficile lunedì sera al Bentegodi. L’approccio alla gara sarà fondamentale ed il momento che sta attraversando la squadra non è certo dovuto ad un problema fisico – spiega Pecchia – Gomez? Si è aggregato da poco col gruppo, un giocatore forte, con esperienza, che mi permette di cambiare anche modulo. Il mercato? Sono contento della rosa e vedo alcuni giocatori fortemente in crescita. A Verona ci sono giocatori di grande professionalità e non vedo nessuno che tira i remi in barca. Cutolo? L’Entella ha giocatori importanti, non solo lui. Ci servirà un grande supporto da parte del nostro pubblico”.