“Contro il Genoa vogliamo dimostrare in campo lo stesso atteggiamento visto nelle ultime partite. Il modulo? In questo momento devo pensare ad esaltare le caratteristiche dei miei giocatori. Ho sensazioni molto positive, dobbiamo continuare su questa strada che sta dando risultati. Ferrari? Abbiamo poco tempo per mettergli benzina nelle gambe, dietro siamo contati, vedremo se partirà o meno dall’inizio. Kean? È guarito, ha lavorato con la squadra ma gli serve minutaggio – ha dichiarato Pecchia – Fares? Non ci sarà per squalifica contro il Genoa. Sono contento perché la fiducia che ho riposto in lui è quotidianamente ripagata sul campo. Il gol gli deve dare ancora maggiore convinzione nei propri mezzi. Testa bassa e pedalare, discorso che vale per tutti. Dopo l’evoluzione di Fares, mi aspetto la stessa crescita anche da Valoti. Il Genoa? La loro rosa non c’entra con la parte bassa della classifica. Io però devo solo pensare alla mia squadra. Nello spogliatoio c’è grande soddisfazione per il passaggio del turno e sono molto contento per tutto il gruppo, specie per quei giocatori che sino ad ora hanno avuto poco spazio. Caceres al centro della difesa con Caracciolo? Può essere, valuto anche Souprayen al centro. Pazzini? Lo valutiamo ma di sicuro non partirà dal 1’ contro il Genoa. Chi in porta contro il Genoa? Ci sarà Nicolas. Sono comunque molto contento della prestazione di Silvestri in coppa”.