“Le ultime prestazioni al Bentegodi non ci avevano permesso di raccogliere quanto meritavamo ed oggi d’incanto ci siamo riusciti. Grande lavoro ed applicazione da parte dei miei, un premio da tenersi stretti, pensando però già a Udine. Oggi c’è stato uno spirito differente, l’eliminazione in Coppa ci ha fatto male e la reazione che i miei ragazzi hanno offerto è stata importante. Cerci? È da valutare ma rispetto a Valoti mi pare più grave – ha dichiarato Pecchia dopo Hellas Verona-Milan 3-0 – Questa vittoria deve permetterci di affrontare le gare future con maggiore convinzione, lottando sempre per raggiungere il nostro obiettivo. Resto ottimista per il futuro, anche se il nostro cammino è ancora lungo e ricco di insidie”.