“Tutti gli spogliatoi sono un tempio, non conta la categoria, è un luogo che non va violato. Prima viene sempre la persona e quando uno sente la fiducia e c’è un bel rapporto, anche il calciatore come nel nostro caso può rendere meglio – ha dichiarato l’allenatore dell’Hellas Verona, Fabio Pecchia – Bisogna alzare continuamente l’asticella e quando ad esempio ad un esame vieni bocciato, devi riprendere in mano i libri e ripartire dalla prefazione, così è nella scuola e anche nello sport. Dopo una sconfitta bisogna lavorare per riprendere il cammino”.