“Cherubin ha subito una botta alla caviglia e domani contro il Novara non sarà dei nostri. Affronteremo una squadra costruita per una classifica diversa rispetto a quella che possono vantare oggi, dovremo stare molto attenti – ha dichiarato Pecchia alla vigilia della sfida del Bentegodi – Come sta la squadra? Nel complesso bene, sono contento e soddisfatto di questa settimana. Pazzini? È un giocatore determinante per noi. Il gol è solo una questione di dettagli ed al momento poi stanno segnando i suoi compagni – sottolinea – L’atteggiamento deve essere sempre lo stesso e dobbiamo sempre cercare di migliorare, di partita in partita. Abbiamo dei difetti, la perfezione non c’è quindi da qui in avanti dobbiamo sempre dare il massimo – spiega Pecchia – L’entusiasmo? Fa bene ed i giocatori percepiscono tutto questo. Noi dobbiamo vivere la nostra stagione di settimana in settimana. Perché dobbiamo temere il Novara? È la squadra che tira più in porta, quella che crea maggiori occasioni e può inoltre vantare giocatori importanti. Ogni partita presenta delle difficoltà e la squadra deve sempre scendere in campo con la giusta voglia di sacrificio”.