“I playoff? Non li avevo neanche messi in conto. Dopo la vittoria contro lo Spezia, all’andata, tutta quell’euforia la gestirei in maniera diversa. Con il presidente ci rivedremo nei prossimi giorni per programmare il futuro. Prolungamento? Gli chiederò un quinquennale -sorride- e vediamo cosa dice… Cassano? Di lui non voglio parlare – ha dichiarato Pecchia a La Gazzetta dello Sport – solo per un motivo, perché non fa parte del Verona di oggi. Se sarà, entrerà nei discorsi successivi. Quest’anno abbiamo avuto Pazzini che ha reso alla grande e quando hai campioni così in squadra è un vantaggio”.