“Le scelte iniziali? Le ho fatte in base ai giocatori che vedevo più pronti e farò così sino alla fine. Franco Zuculini? Sposta gli equilibri, oggi ha risposto alla grande e da qui alla fine ci darà una mano. Sapevamo che contro il Cagliari non sarebbe stato facile perché davanti ha giocatori importanti. Nicolas ha fatto una grande parata nel finale che ha salvato il risultato. Fossati? Ha fatto una grandissima partita da professionista qual è – ha dichiarato Fabio Pecchia – Siamo tornati alla vittoria e la classifica si è accorciata, un successo importante. Faccio i complimenti ai miei ragazzi, non è facile giocare otto mesi in queste condizioni. Questa vittoria è anche figlia delle dimissioni del nostro direttore sportivo Fusco dopo il ko di Benevento. L’obiettivo salvezza ed è alla nostra portata. Le condizioni ambientali? Basta venire qui e vivere un po’ la situazione. La squadra però deve rispondere sul campo, tutto quello che c’è fuori fa parte del gioco. Io però penso solo a salvare l’Hellas Verona, non importa come, quello che conta è l’obiettivo. I fischi? Ci abbiamo fatto il callo. La squadra deve rispondere però sul campo, nel bene e nel male. Quello che succede fuori non mi riguarda. Noi dobbiamo solo pensare a continuare a lavorare. Nicolas? Partita straordinaria mentre Fares è in continua crescita, gli manca solo il gol. Da mercoledì sarà in ritiro per preparare la gara di Bologna”.