“Contro il Frosinone sarà una partita aperta, particolare, diversa dalle altre, per noi sarà uno step in più visto l’avversario. I valori in campo sono diversi rispetto all’anno scorso specie tra i miei ragazzi e quanto accaduto nella passata stagione contro i ciociari, non ci dobbiamo più pensare. A Ferrara abbiamo fatto una bella vittoria, ma non butto via anche le prestazioni di Salerno e Benevento – ha dichiarato Fabio Pecchia – Pazzini? È il nostro campione, un giocatore molto importante per noi sia in campo che fuori. Valoti? Mattia ha sempre lavorato bene ed ero sicuro che mi avrebbe dato delle risposte importanti. La fase difensiva? Subiamo troppi gol per quanto creato dai nostri avversari”.