“La squadra ha voglia di giocarsela contro tutti e lo stiamo dimostrando da qualche partita. Questa è la vittoria dei ragazzi che se la devono godere fino all’ultimo. Sono orgoglioso e felice di come la squadra ha lavorato in questo ultimo mese, nonostante le polemiche ed il periodo. Questa è una vittoria di grandissimo valore e non casuale. Il Verona deve continuare a crederci, aumentando l’autostima. Possiamo starci in Serie A e lo abbiamo dimostrato – ha dichiarato Pecchia – Il cambio di Pazzini? Ha preso un forte colpo alla schiena, lui voleva rimanere in campo lo stesso ma zoppicava troppo. Spero non sia nulla di grave. Cerci? Alessio aveva spinto moltissimo nel primo tempo, è stato determinante cambio che ci può stare. La classifica? Penso solo alla prossima partita, in Coppa Italia contro il Chievo. Vittoria anche di Fusco? Le critiche non sono mai mancate da inizio stagione. Sono contento che oggi siamo riusciti a regalare una gioia ai tifosi gialloblù”.