“Nel ko del Bentegodi contro il Novara, fino al loro primo gol, ho visto in campo la squadra che volevo. Tanta gente aspettava la nostra caduta e l’ambiente esterno offre tante trappole alla squadra, per questo dobbiamo stare attenti. Se rifarei le stesse scelte? Alcune situazioni potevano essere gestite meglio, soprattutto da me. La partita di domani a Cittadella sarà bella e diversa rispetto all’ultima del Bentegodi – ha dichiarato Pecchia – Caracciolo? È stato convocato ma non so se sarà della partita domani sera allo stadio Tombolato, non ci sarà sicuramente invece Cherubin. Partita determinante col Cittadella? Dobbiamo continuare a migliorare, affrontiamo la terza della classe, una squadra che ha un’idea di calcio, ha un allenatore bravo ed i risultati sono sotto gli occhi tutti. Pazzini? Tornerà a fare gol, tranquillamente. Prima aveva una media pazzesca. Bilancio dopo un terzo di campionato? Lo faccio solo alla fine”.