L’analisi di Moras dopo la sconfitta di Roma contro i giallorossi di Garcia.

– Che partita è stata? Buono il nostro primo tempo, poi abbiamo sbagliato un pallone, Florenzi ne ha approfittato e ha segnato. Ora dobbiamo continuare così e pensare a sabato. Ora è importante mantenere la calma e rimanere concentrati. L’entrata di Keita su Ionita? Ho visto poco, non saprei. Mi pare strano che se l’arbitro avesse visto un fallo grave non l’abbia espulso. Il gol di Destro? Non posso incolpare Gollini, in queste due partite non s’è sentita l’assenza di Rafel ed è questo che conta. È stata una prodezza. La maglia di Torosidis? Eravamo tanti greci e per me è importante il successo all’estero dei miei connazionali. La terrò per ricordo. Tachtsidis? È un bravo ragazzo e le sue qualità sono evidenti a tutti -.