Per il secondo gol in campionato con l’Hellas Verona, Giampaolo Pazzini ha dovuto aspettare ben 91 giorni. La prima marcatura a tinte gialloblù è datata infatti 18 ottobre, Hellas Verona-Udinese 1-1, rigore di Pazzini che regalò il momentaneo vantaggio a quella che era la squadra di Mandorlini.

Il “Pazzo” è riuscito a tornare al gol, sempre dagli undici metri, ieri pomeriggio allo stadio Olimpico di Roma, una rete che ha regalato il meritato pareggio contro i giallorossi di Spalletti alla squadra di Gigi Delneri.