“Rispetto a Napoli dovrò fare mercato con un budget più ridotto, ma sono le idee che portano a fare la squadra di un certo livello. Siamo già al lavoro per dare una rosa competitiva a Mandorlini. Vorrei avere già la squadra fatta per il ritiro: ma questa purtroppo è un’utopia. In quindici giorni abbiamo finito nove rinnovi: quelli di Rafael, Nicolas e Valoti li ufficializzeremo tra pochi giorni. Se ho fatto arrabbiare Zamparini per Viviani? Ci hanno chiamato all’1.15 di notte e abbiamo sfruttato l’occasione. Pazzini? Suggestione estiva, ci pensiamo sotto l’ombrellone… (sorride, ndr). Stiamo parlando, vediamo se ci saranno le condizioni. Se è compatibile con Toni? Luca andrebbe clonato e quelli forti possono giocare sempre assieme. L’impatto con Mandorlini? Prima lo conoscevo per il gioco e per i risultati, ora apprezzo anche l’uomo”.

Queste le dichiarazioni del direttore sportivo dell’Hellas Verona, Riccardo Bigon, rilasciate a La Gazzetta dello Sport.