Da un episodio spiacevole è nato un gesto di grande generosità, che ha ridato il sorriso a un bimbo di sei anni. Al piccolo di Villafranca Padovana, cui qualche vandalo aveva tagliato le luci di Natale appese al cancello che lo rendevano felice, la società calcistica Villafranchese ha fatto un regalo che lui ha apprezzato tantissimo: la maglia autografata dal suo idolo, Giampaolo Pazzini, attaccante e capitano della squadra di calcio del Verona. Le luci in giardino la sera non sono ancora tornate, ma il sorriso sul volto del bambino almeno sì. “Certo, ogni sera mi indica ancora il cancello per dirmi di accenderle” racconta il padre del piccolo, Tomas Bellotto a Il Mattino di Padova “ma era fuori di sé dalla gioia quando domenica la società Villafranchese, che è affiliata con l’Hellas Verona di cui mio figlio è tifosissimo gli ha consegnato la maglia con tanto di autografo e dedica. Un gesto nobile e bellissimo che non ci aspettavamo”. Tomas aveva reso nota via social la disavventura capitata alla sua famiglia: per rallegrare il figlioletto minore, affetto da disabilità, aveva lasciato una fila di luci di Natale appesa alla recinzione di casa, ma qualcuno la scorsa settimana le aveva ridotte in pezzi. Il bimbo era disperato e suo padre aveva condiviso quel post per far capire come un gesto apparentemente innocuo possa causare grande sofferenza in un minore. La notizia del gesto inqualificabile aveva suscitato grande sdegno e commozione.